Caricamento...

CASSE PREVIDENZIALI PROFESSIONALI: DICHIARAZIONI PER IL 2019

Termini per la presentazione delle dichiarazioni alle principali casse di previdenza professionali relativi ai redditi professionali 2018 - Agronomi e dottori forestali - Agrotecnici e Periti agrari - AVvocati - Biologi Dottori Commercialisti - Notai - Farmacisti - Ingegneri ed Architetti - Medici odontoiatri - Psicologi

Di |2020-06-06T15:33:47+01:00Luglio 14th, 2019|Norme & Tributi|Commenti disabilitati su CASSE PREVIDENZIALI PROFESSIONALI: DICHIARAZIONI PER IL 2019

Ravvedimento operoso, regime premiale e scritture contabili

L’istituto del ravvedimento operoso consente di ridurre l’impatto sanzionatorio conseguente a violazioni di natura amministrativo – tributaria. L’articolo 13, D.Lgs. 472/1997, infatti, regola tale istituto, stabilendo un regime premiale che consente di beneficiare di una sanzione ridotta, rispetto a quella minima applicabile dal Fisco, in relazione al ritardo con cui provvede a rimediare all’errore [...]

Di |2019-06-09T22:54:10+01:00Giugno 8th, 2019|Circolari informative|Commenti disabilitati su Ravvedimento operoso, regime premiale e scritture contabili

L’istanza di rateazione non costituisce riconoscimento del debito né interrompe la prescrizione

L’istanza di rateizzazione presentata all’Agente della Riscossione non costituisce un atto di riconoscimento da parte del contribuente d'essere tenuto al pagamento della pretesa tributaria azionata dall’Amministrazione finanziaria né, tantomeno, costituisce acquiescenza in quanto il contribuente può sempre contestare la pretesa salvo che non siano decorsi i termini di impugnazione. Sono i principi ribaditi dalla [...]

Di |2019-06-05T21:43:12+01:00Agosto 5th, 2018|Fisco & Sentenze|Commenti disabilitati su L’istanza di rateazione non costituisce riconoscimento del debito né interrompe la prescrizione

La Cassazione conferma l’obbligo di allegazione degli “atti-parametro”

Con l’Ordinanza 17226/2018 depositata il 2 luglio 2018, la Suprema Corte ha ribadito il principio secondo cui, in tema di imposta di registro, l’avviso di rettifica e liquidazione emesso con riferimento al valore di beni immobili, se determinato sulla base della comparazione con beni simili deve ritenersi adeguatamente motivato solo ove contenga la riproduzione [...]

Di |2019-06-05T21:49:58+01:00Luglio 21st, 2018|Fisco & Sentenze|Commenti disabilitati su La Cassazione conferma l’obbligo di allegazione degli “atti-parametro”
Torna in cima